· 

Quanto costa un carrello elevatore

Il carrello elevatore è tra i mezzi maggiormente impiegati dalle imprese. L’acquisto può dare adito a diversi interrogativi, uno tra i quali riguarda il costo da sostenere.
Carrelli elevatori prezzi: questo chiedono tante persone nelle ricerche sul web. Domanda legittima, ma a cui non è possibile dare una risposta univoca.

Come spieghiamo ai nostri clienti, esistono diversi modelli, differenti per caratteristiche tecniche, applicative e per costo del carrello elevatore.

Noi di Somet siamo soliti sottoporre ai nostri clienti tre formule per cui disporre di un mezzo adeguato alle necessità dell’impresa anche dal punto di vista economico:

  • Acquisto di un carrello elevatore nuovo, costi
  • Acquisto di un carrello elevatore usato, costi
  • Noleggio di un carrello elevatore nuovo, costi

Quali sono i costi? In questo articolo proveremo a formulare alcune ipotesi in modo che il lettore possa comprendere l’impatto dell’acquisizione di un nuovo mezzo nel proprio parco macchine.

Quanto costa un carrello elevatore nuovo

Sono diverse le variabili che incidono sul costo. Innanzitutto va considerato l'uso che si intenda fare del mezzo, condizione che ne determinerà le caratteristiche principali:

  • Modello (stoccatore, frontale, retrattile...)
  • Motorizzazione (elettrica o diesel)
  • Portata massima in Kg
  • Altezza massima di sollevamento
  • Accessori richiesti
  • Tipologia di pneumatici
  • Tipo di merci e materiali da movimentare

Questi sono solo alcuni dei fattori che concorrono a definire il prezzo di un carrello elevatore nuovo. La nostra esperienza di oltre cinquant’anni è al servizio del cliente per valutare attentamente tutti questi elementi durante i sopralluoghi. Individuiamo la soluzione più adatta alle sue esigenze, fornendo un mezzo performante e al giusto prezzo.

Si parte da un prezzo base di 4.000 € per uno stoccatore elettrico e da 20.000 € per un carrello frontale, esclusa IVA ed eventuali accessori.

Quanto costa un carrello elevatore usato

Un carrello elevatore usato recente - ad esempio un fine noleggio - in genere viene valutato intorno alla metà del prezzo di un carrello elevatore nuovo.

Diverse sono le variabili che incidono sul prezzo finale, concernenti l'effettivo stato del mezzo:

  • In quale ambiente ha operato
  • A quale programma di manutenzione è stato sottoposto
  • Per quanto tempo è stato utilizzato

È il mezzo stesso a venirci in aiuto: su ogni carrello elevatore sono presenti alcuni contatori specifici che ne dichiarano le condizioni. I dispositivi misurano le avvenute ore di accensione, di trazione e di utilizzo della pompa. Incrociando questi dati siamo in grado di effettuare una valutazione accurata del mezzo e offrire al cliente una fotografia reale dello stato, senza sorprese.

Verifichiamo inoltre il rispetto del programma interventi di manutenzione periodica: i controlli costanti effettuati dai tecnici garantiscono sicurezza, performance e durata nel tempo.

Quanto costa un carrello elevatore a noleggio

Vi è poi una terza opzione, che è quella del noleggio a lungo termine del carrello elevatore. Molte imprese fanno affidamento su questa soluzione che presenta diversi vantaggi rispetto all'acquisto. In primis la comodità: manutenzioni ordinarie, straordinarie e programmate, oltre al cambio pneumatici, sono compresi nel canone e il ritiro dell'usato è a nostro carico.

Inoltre il noleggio carrelli elevatori permette di conservare i capitali d'impresa e utilizzare un muletto per la propria attività, pagando un canone mensile conveniente e deducibile come spesa d'esercizio.

Alla scadenza del contratto vi è poi la possibilità del rinnovo, oppure la sostituzione del mezzo.

 

Anche nel servizio di noleggio a lungo termine troviamo differenze di prezzi; le principali sono determinate dalla configurazione del modello e dagli accessori:

  • Per quanto riguarda i carrelli elettrici si parte dai 250 € mensili dello stoccatore e dai 500-550 € per noleggiare un frontale o un retrattile.
  • Se la scelta ricadrà invece su un muletto a motore endotermico, è possibile noleggiare un frontale con portata di 2000 Kg per 500 € mensili, che salgono a 650 € per un mezzo dalla portata massima di 3500 Kg. 

Questi canoni sono indicativi e si intendono al netto dell'IVA e a partire da un periodo minimo di noleggio di 60 mesi.

 

Leggi anche:  Noleggio carrelli elevatori: come funziona la formula a lungo termine

 

Confronto tra acquisto di un carrello elevatore nuovo e il noleggio a lungo termine

Per un’idea sui costi dei carrelli elevatori, potrà essere utile questa tabella: confronta l’acquisto del nuovo con il noleggio a lungo termine.

Categoria di carrello Tipologia di carrello elevatore Portata Durata noleggio Rata mensile a partire da… Costo acquisto nuovo a partire a da…
Carrello elevatore elettrico Stoccatore 1.000 Kg 60 mesi Euro 250 4.000 Euro
  Frontale 1.500 Kg 60 mesi Euro 500 20.000 Euro
  Retrattile 1.400 Kg 60 mesi Euro 550 30.000 Euro
           
Carrello elevatore diesel Frontale 2.000 Kg 60 mesi Euro 500 23.000 Euro
  Frontale 3.500 Kg 60 mesi Euro 650 36.000 Euro
           
        IVA esclusa IVA esclusa

Gli importi dei costi per il carrello elevatore vanno chiaramente considerati a titolo indicativo; per un preventivo su misura, qualunque sia l'esigenza, i consulenti Somet sapranno consigliare la soluzione più conveniente per produttività e investimento.